Tuesday, April 23, 2013

Biechi Trucchi da Maestrina Perfida

Il parent workshop si avvicina.
Alice racconterà le prodezze nanesche tra pittura, specchi, tronchi d'albero e lampade, cubi di plexiglas e lucine di natale.
E non si capirà una beneamata mazza.
Ma non è questo il punto.

Il fatto è che alcuni dei genitori sono apparsi chiaramente esigenti ed Alice già teme l'orda di domande noiose: ma mio figlio è fico? Sveglio? Intelligente?
Dipinge come van Gogh o come Giotto?
Ma perchè non colora dentro le righe e fa il sole viola?
Ma perchè dipinge solo macchine da corsa e non paesaggi bucolici?
Ma come mai non dice tutti i nomi dei colori?
Ma lo impugna bene quel pennello?

Ma. Ma. Ma... ma Alice questa volta ha un'arma segreta ed ha deciso che punta sugli spiriti sensibili dei genitori:
Concluderà la sua presentazione con una "slideshow emotiva".
(Facce attonite dallo stupore, coraggio, dite tutti Ohhhh!)

Ora, la slideshow non ve la può mostrare, perchè naturalmente violerebbe 10mila vincoli di privacy ed Alice verrebbe gettata in gattabuia in pasto ai ratti metropolitani... però.
Però ora siete tutte sue cavie e le servite per un test sperimentale.
Siete pronti?

Allora,  pensate ad un nano a cui volete bene: il vostro pargolo, il nipotino, la cuginetta, vostra sorella quando era piccola, Calimero... fare voi.
Ci siete?
Bene, ora cliccate qui sotto, fate partire la musica, chiudete gli occhi e visualizzate una serie di immagini dove il nano adorato dipinge sorridendo, con altri nani che ridono attorno ad un cavalletto, con aria seria, con sguardo soddisfatto, correndo come un pazzo con un pennello in mano, con i capelli tinti di viola etc etc...
VIA!


 Ora, Alice deve ottenere come effetto quanto meno degli occhi arrossati e liquidi, o dei pizzicorini in gola, così che i genitori, presi dalla commozione, non le sfracassino le balle con le loro ansie da competizione curricolare.
Però se le dite che vi si sono strizzate le budella e avete pianto come delle mucce al macello ancora mejo!

Alice Commuovitrice (per biechi fini!)

11 comments:

  1. Alice, ottima tattica! Quest' anno puoi farcela!!!! Io e il Nano siamo con te!!

    ReplyDelete
  2. Dannazione! Ho pensato a calmiero che oltre a essere piccolo e nero ha anche il guscio imbrattato di colore e viene "annegato" nell'AvA per lavare ogni sua macchia e ogni suo peccato... Ora, sì, piango... Piango come le "mucce" ;-D

    ReplyDelete
  3. Ovvio: calmiero sarebbe Calimero, e le mucce sono le mucche!... Ma cosa vuoi? Quando mi faccio prendere dall'emozione!

    ReplyDelete
  4. Non te ne avere a male.
    Non me la sono sentita di far partire la musica, ma sono certa che sbarglierai i genitori rompiscatole.
    Non può essere altrimenti.

    Semplicemente non hanno scampo, i loro fazzoletti intendo.

    :-D

    ReplyDelete
  5. Sarà... "like a rainbow"! =)

    ReplyDelete
  6. io ho gli occhi rossi, loro crolleranno sotto a cataratte di lacrime!!!

    ReplyDelete
  7. non sottovaluterei anche il potere di "Good Riddance" dei Green Day (la chitarra classica fa tanto "nostalgia") e, se vuoi spingere sull'acceleratore, "I believe I can fly" di R. Kelly.

    ReplyDelete
  8. Condivido e sottoscrivo il commento di Markino!!!

    ReplyDelete
  9. beh, però anche van gogh e giotto avranno pur avuto dei genitori, no?
    quella volta avrebbero avuto ragione, se li avessero distratti con un power point magari avrebbero smesso di incoraggiare i figlioletti..

    alice revisionatrice.
    ;)

    ReplyDelete
  10. questa canzone mi è sempre piaciuta un sacco! :)
    comunque oggi ho letto su facebook (sì, sono "fan" di metroman su facebook) che il famoso matroman sarà a new york quest'estate :D https://www.facebook.com/metromanmilano?hc_location=stream daidai che se è vero magari lo incontri anche tu! ahah

    ReplyDelete
  11. Monica: Il primo gruppo di Parents è andato... c'è stata qualche lacrimuccia... e NESSUNA domanda tonta :-D

    Clyo: :-D brava! Hai passato il test ;-)

    Rabb-it: Grazie mille per la fiducia! ;-)

    Sabina: "so don't be afraid!" :-)

    Zion: Brava, ottimo! Anche tu passi il test con ottimi voti! :-)

    Kino e Vale: I believe I can can fly la voglio usare per fine anno! A questo giro mi serviva qualcosa sui colori, visto che hanno pitturato su tutto il possibile, dalle sedie ai muri, passando per i loro capelli, il pavimento e i miei pantaloni :-D

    Red :-D

    Cami; Dai!!! Ora devo tirarmi giù le date e andare a cercare il mitico metroman!!!

    ReplyDelete

edddaì, blatera un po' con me!