Saturday, May 18, 2013

La Facce del Caso

Dicono che prima di imparare a tracciare lettere e simboli veri e propri e sottomettere la penna e l'inchiostro al volere della mano, occorra scarabocchiare una lunghezza pari ad almeno 1 miglio.

Quindi una delle cose con non manca mai nella scuoletta sono posti dove scarabocchiare. Ci sono quaderni e fogli e blocknotes ovunque, in ogni area della classe, il che rende alle volte impossibile, a fine della giornata, capire chi sia l'autore di cosa. Spesso o si ha la fortuna di immortalare il nano intento a trafficare sul foglio, o il foglio resta lì, anonimo, privo di padrone.
Spesso poi gli autori decidono di collaborare, e le opere si stratificano sullo stesso foglio creando intricate ere grafologiche.

In genere, a fine della giornata, Alice passa per le varie aree a raccogliere il bottino: diciamo che un 60% dei disegni finisce subito e impietosamente nel cestino dell'immondizia perchè non ha la più pallida idea di chi e quando l'abbia fatto. Un 30% viene salvato perchè o si ricorda l'autore all'opera, o è riuscita a scrivere prima su un lato del foglio il nome dell'artista.
E poi c'è un 10% che viene conservato per la comunità, perchè bizzarro o stimolante, e viene messo in un rilegatore ad anelli di Opere Anonime, lasciato come ispirazione per i nani nella zona delle matite e dei pennarelli.
In quel 10% di Opere Anonime ci sono i misteriosi ritratti che sono comparsi nel corso dei mesi e che Alice non ha proprio avuto la forza e il coraggio di cestinare.

Sono chiaramente fortuiti, è un po' come guardare le nuvole e vederci canguri e teste di drago... ma il risultato è impressionante!

Sono tutte opere anonime (a nulla sono valsi i tentativi di Alice di perseguitare i nani chiedendo: l'hai fatto tu? Ti ricordi? Sei tu che hai usato questi colori? Niente. 'Sti nani omertosi rifiutano di collaborare).
I finalisti sono tre:

STUPORE

SGHIGNAZZO:

CONFUSIONE:


Mettete qui sotto il preferito... e che vinca il migliore!

Alice premiatrice

17 comments:

  1. Sghignazzo è malignamente bello... Io scelgo lui!

    ReplyDelete
  2. Scelgo confusione perché ha un'aria familiare: sembra me quando rifletto ;)))))))

    ReplyDelete
  3. This comment has been removed by the author.

    ReplyDelete
  4. sono tutti dei capolavori ma se devo dare un voto, lo do a stupore.

    ReplyDelete
  5. Stupore è spettacolare, non può essere venuta così bene senza un disegno preciso...devi stanare il nano artista!!!!!

    ReplyDelete
  6. Confusione! Sì Sì, voto "confusione"

    ReplyDelete
  7. Ahah confusione!! Il bimbetto deve essere un lettore del mio blog,quello è un Mont ritratto!

    ReplyDelete
  8. Confusione! E' bellissimo e poi è fatto come lo farei io che disegno ancora così. =)

    ReplyDelete
  9. Stupore.


    Anche perché mi ricorda in un modo strano qualcuno che soffia su una candelina e... niente.
    Non è il caso che aggiungo altro.

    ReplyDelete

edddaì, blatera un po' con me!