Friday, January 17, 2014

nani e gnomi

Al martedì e al giovedì Alice e lo Gnomo trottano a scuola assieme (aahhh... l'ebbrezza di due metropolitane con un totale di 6 rampe di scale! E poi c'è chi butta soldi in palestra!).
Alice è nella classetta con i nani, mentre una santa collega controlla che lo gnomo non si dia alla piromania.
Dalla classetta, su cui è calato un miracoloso momento di calma,  si odono gli ululati dello Gnomo, probabilmente indignato da qualcosa...
Uno dei nani di Alice, che chiameremo The Jocker (perchè sorride sempre, ma mena ancora più spesso) è seduto a sgranocchiare crackers, si volta verso di Alice e commenta: "il tuo bebè piange"
"Sì, lo sento"
 Jocker inclina la testa e, con sguardo sapiente, continua: "Stai tranquilla, è solo perchè deve fare un ruttone. Anche il mio fratellino piccolo strilla, poi fa un ruttone o uno scorreggione e smette. Vedrai".

Altro che Dottor Spok.

6 comments:

  1. La bocca della verità! :D

    ---Alex

    ReplyDelete
  2. Favoloso! XD
    Probabilmente anche io presto avrò a che fare con degli gnomi under5 ( accompagnati dai genitori però), non vedo l'ora!

    ReplyDelete
  3. Ah ah ah! The Joker consolatore!

    ReplyDelete
  4. Certo che il fatto che lo chiami Joker a me inquieta parecchio

    :D

    ReplyDelete
  5. poveri fratelli maggiori ;-)

    ReplyDelete
  6. Alex: No, ma tra l'altro proprio esperto, il nano!

    Clyp: evviva! Vedrai che ti divertirai un sacco! ma che farai? Dove? Come? Quanti fiorini?

    Sabina: Anche i cattivi hanno i loro momenti di "buona" ;)

    Baol: Pensa a me! :-D Fortuna che, come tutti i cattivi, è anche un tipello divertente!

    Alga :-D Quante ne passano, vè!

    ReplyDelete

edddaì, blatera un po' con me!