Sunday, April 6, 2014

Tagliandi

L'altro giorno lo Gnomo aveva da fare il suo tagliando alla NICU, ovvero alla terapia intensiva neonatale.
Come per ogni cosa un po' più complessa dell'aprire un barattolo di yogurt Alice era in ansia, confusa e naturalmente non aveva capito una mazza. Si immaginava camici bianchi, lastre, stetoscopi e sondini e invece è arrivata e c'erano giocattoli e tappetoni e sembrava di stare ai gonfiabili della Pellerina il giorno di carnevale... Perchè si trattava di una visita sullo sviluppo neuronale, cognitivo ed emotivo dello gnomo, con neuropsicomotriciste e logopediste e insomma, tante donnine carine che fondamentalmente hanno osservato lo gnomo sbavare su oggetti di plastica e starnazzare come una poiana ed hanno decretato che no, nonostante la demenza senile che affligge la madre e l'autismo selettivo che caratterizza il padre il bambino risulta normodotato. Ah! I vantaggi dell'adozione!
Non c'è stato nessun momento eclatante, tranne quando lo gnomo ha rigurgitato inlordando strategicamente il 90% dei giochini di plastica cosi' che mentre la neonatologa chiamava i Ghostbusters la psicomotricista dichiarava  conclusa la visita.  La prossima sarebbe prevista tra 6 mesi (chissa' 'ndo semo tra 6 mesi?!?), ma come ci hanno spiegato le donnine, a meno che lo gnomo non si trasformi in un blob muto e molliccio possiamo anche starcene a casa. Alice non lo sapeva, ma tutti i nani che passano per la NICU hanno poi garantiti 2 tagliani all'anno, fino ai 3 anni minimo, per controllare come se la passano.
La cosa interessante sono stati i suggerimenti ricevuti sul bilinguismo, molto più blandi e rilassati di quel che ad Alice avevano detto e intimato soggetti vari e svariati. Che a lei erano giunti approcci rigorosi, del tipo: "Ogni genitore parla una e una sola lingua al bambino. Non si mischia e non si cambia lingua MAI, pena l'implosione dei neuroni deputati alla decodificazione linguistica". Piu' o meno.
Invece quello che le hanno detto alla visita e' stato: "non mischiate, nella stessa frase, lingue diverse. Per il resto parlategli in quante lingue volete, i bambini sono in grado di assorbire molteplici lingue e processarle correttamente".
Alice sta pensando ora di introdurre il piemontese.

Alice tagliandizzatrice

14 comments:

  1. i bambini hanno i superpoteri O.O
    ah, come vorrei essere stata cresciuta bilingue!

    ReplyDelete
  2. Bene bene ma molto bene!
    W gli gnomi!

    ---Alex

    ReplyDelete
  3. viva lo gnomo! Oggi tagliando la mia, pare che anche i podalici abbiano diritto alla revisione...

    ReplyDelete
  4. :)
    in bocca al lupo... sono convinta farai un gran lavoro con l'insegnamento delle lingue, e non solo!

    ReplyDelete
  5. Ovunque voi siate tra sei mesi, te lo faccio io il tagliando allo gnomo fino ai tre anni! Baci

    ReplyDelete
  6. Noi tagliando annuale fino ai sei anni col chirurgo italiano, tagliando annuale fino al quinto anno dall'ingresso in Italia con la psicologa per la Cina....poi non ci si fila più nessuno???

    Quanto al bilinguismo...per ora il nano parla un nanese che sta diventando la mia lingua madre!

    ReplyDelete
  7. bel blog.... complimenti decisamente originale e sopra le righe e non è poco di questi tempi

    ReplyDelete
  8. T'slas present il piemuteis?
    Eh...
    Tipo: Dui puvrun bagnà n't l'oli...

    Arvze!

    d.

    ReplyDelete
  9. Ma che bela nutissia, tanti basìn a tuti e tre da Muncalè :)

    ReplyDelete
  10. Rabb-it:... ed io sparpagliatamente raccolgo! :)
    NOnve LOdico: mo' vediamo... capace che lo gnomo finira' per dire la prima parola a 7 anni... pero' magari sara' una roba tipo "basculante" o "approssimativo" ;)

    Ali :)

    Marica :)

    Alex: evviva gli gnomi e la gnomita'!

    Mariantonietta: allora in bocca al lupo per la revisione!!

    Come fossi acqua... grazie per l'ottimismo... io sospetto che parlera' entrambe, entrambe male come me e il grinta!

    Slicing Potaoes: mitica! In caso ti faccio pure la consegna a domicilio su da te!

    Alessandra: Ahaha! E arrivato ai 6 anni basta, li si manda a lavorare no?! :)
    Mi piace il nanese, non vedo l'ora di sentire come lo parlera' lo gnomo!

    Oracolo di Zed: grazie! Qui piu' che sopra le righe stiam fuori dai binari, ma grazie!

    Dario: Le' propri parei! Aura l'uma c' ensegnalu al cit! Ca ma staga bin munsu, ne'!
    Ele: grasie grasie, mi ai ciapu su i ai purtu a ca'!
    :)



    ReplyDelete
  11. Siam pronti per il corso accelerato a distanza. Confermiamo la tesi dei super esperti, Buddha ciccione:padre tedesco, madre serba sorella nata negli usa scuola in Italia, capisce anche il piemontese mio e della mia veja culega lui, la sorella non ancora;)

    ReplyDelete

edddaì, blatera un po' con me!