Monday, June 7, 2010

campeggio di lusso!

Alice e il Grinta assieme agli amici di DogVille sono andati in campeggio in un campeggio di lusso.
No, non c'era la piscina, nè il campo da tennis il mini club o l'animatore sessualmente infoiato portatore di malattie e herpes vari, e non c'era nemmeno la doccia con le monetine con la coda.
Però c'era il servizio sherpa: uno scassato furgoncino verde che ti veniva a prendere direttamente alla stazione, si caricava tutti gli zaini, li portava direttamente al campeggio e a te ti lasciava bello leggero all'imbocco dei sentieri.
Così, mentre tu sguazzavi felice nel lago,

facevi incontri ravvicinati con principi azzurri in incognito,


stramazzavi per terra terrorizzata da un vis à vis con un tacchino selvatico che passeggiava sul sentiero (e no, le foto non ci sono perchè io e il tacchino abbiamo urlato e siam scappati via simultaneamente),

perdevi quindici minuti a fotografare una libellula particolarmente socievole con gli occhialoni da motociclista

scoprivi segni divini tra le chiome delgi alberi che inequivocabilmente ti contrassegnavano come l'eletta,


Che, non è chiaro?!

... insomma, mentre tu te la godevi il tuo ingombrante zaino ti aspettava fedele accanto alla "tenda in affitto". Già montata sotto un riparo di legno in caso di pioggia, con fornelletto e tutto il necessario per spadellare:


La sistemazione della piazzola "civilized" comprende teiera, lampada, scopa, sedie pieghevoli, tavolino, sale, pepe e persino le carte da gioco!
E lasciate che ve lo dica, un bel temporale che scroscia sulla piazzola civilized è un lusso meraviglioso. Me ra vi glio so.
Alla sera ho avuto il mio battesimo del marshmallow.

E son soddisfazioni, chè è da quando a 7 anni ho incontrato il mio primo fumetto di Snoopy che tento di capire che accidenti si magnino tutte le volte che fanno il falò!


... ed ecco svelato l'arcano.
Una caramella gommosa?!

Ora, vi sono varie tecniche per abbrustolire il marshmallow, ma due sono le scuole di pensiero principali:
Lo si può semplicemente rosolare, così che si ammollicci e si squagli come un cono al sole.
Lo si può carbonizzare, lasciando che prenda fuoco e poi soffiandoci sopra, così da avere una crosta croccante e un cuore si zucchero filamentosisssimo.


In entrambi i casi è opportuno inumare il marshmallow tra due biscotti, possibilmente in compagnia di un tocco di cioccolato cha sai mai che non sia abbastanza zuccheroso.


Bono da morì. Però un picco glicemico che ti spezza le gambe eh!

Alice campeggiatrice

P.s. ma poi chissà cosa c'è dentro un marshmallow?! Io dico che è un prodotto della Nasa.

10 comments:

  1. ma che lusso sto campeggio!

    ReplyDelete
  2. beeeeeeello! a me il campeggio piace un sacchissimo!

    ReplyDelete
  3. Macché NASA...
    Se guardi bene, ma proprio bene, ci vedi la scritta Michelin.
    ;-)

    ---Alex

    ReplyDelete
  4. bellissima la piazzola sul legno! questa sì è civiltà :-)

    ReplyDelete
  5. io quella cosa dei marschmellow( non lo so manco scrivere, guarda tu!!!)
    insomma te la invidio un sacco perchè fa trovo film d'avventura ammerigano!!!

    ReplyDelete
  6. grande i marshmallows alla fiamma!!
    PS: io ho lavorato in un'azienda che produce caramelle, e ti posso dire cosa c'è dentro i marshmallows. Non lo vuoi sapere, fidati ;)

    ReplyDelete
  7. io ne ho presi un pacco ma non è che siano granchè nemmeno con biscotto al cioccolato. Sono qui che marciscono, mi devo ricordare di controllare la data di scadenza e nel caso buttarli.

    ReplyDelete
  8. ...comunque il campeggio cos' con la tettoia, ecco, non e' valido. umpf!

    ReplyDelete
  9. Marica: E' il campeggio che ti vizia ;)
    Kino, con il pater ho sempre e solo campeggiato, ma un lusso così non l'avevo mai provato :-D

    Alex: Gomma? Naaaa... troppo salutare!!
    Zion: e si dorme che è una meraviglia, senza manco un sassolino!
    Lunga :) io pure ero assai fiera di me!
    Alittam :) Hai lavorato in un'azienda di caramelle?! Era come la fabbrica di cioccolato di Roal Dahl?
    Mude: puoi sempre riciclarli: Messi nel fuoco si trasformano in una roba più collosa del vinavil!

    Sara: :)

    ReplyDelete

edddaì, blatera un po' con me!