Tuesday, November 15, 2016

Lo Spleen nel mondo di Alice. Perchè Baudelaire ci fa una pippa.

La Mater è ripartita per l'Italia.
Piove.
Il Grinta è partito per due giorni.
Sono finite le Girelle.
E i Pandistelle.
E le Gocciole.
La torta consolatrice è stata dimenticata nel forno ed ha scatenato gli allarmi anti-fumo di tipo messa Suburbia.

Gli orsi, con quella cosa dell'ibernazione, hanno capito tutto.

Alice brontolatrice


13 comments:

  1. Un classico caso di November-expatriatitis. Se c'è ancora un po' di Nutella siete salvi.

    ReplyDelete
    Replies
    1. :-D Si si quella ce l'abbiamo ancora... ma temo che il December-expatriatitis sarà ancora peggio, e quindi la salvo per i momenti non solo bui, ma tenebrosi!

      Delete
  2. Bisognera' proprio fare una bella scorpacciata di albi nuovi ^-^

    ReplyDelete
    Replies
    1. ... ma quanto bene mi conosci??????????? :-D

      Delete
  3. Potrebbe andare peggio; potrebbe piovere (Op. Cit.)

    ReplyDelete
  4. Replies
    1. Si!! Dovrebbero fare pacchetti di Nutella da prendere in farmacia :-D

      Delete
  5. ma se ci sono già le luminarie! arggggggggggghhhhhhhhhhhhhhhhh

    ReplyDelete
  6. Paura. Potrei copiarlo e farlo mio questo post tanto rispecchia la mia situazione!! Forza Alice, i pandistelle, il Grinta e la primavera torneranno presto 💪🏻
    Ps: ahh lo Spleen... malinconico, romantico Spleen

    ReplyDelete

edddaì, blatera un po' con me!