Wednesday, December 19, 2018

Ddeche? Decó!

A scuola i suoi 27 folli si sono consultati e organizzati:
"Alicce, vogliamo decorare la classe, i bagni, la cucina. E la scuola. Tutta!"
"Ragazzi, Maria non credo sarebbe d'accordo manco un po' ma facciamo finta di nulla che tanto é la settimana prima delle vacanze... e... con cosa vorreste decorare?"
"Con tutto!""
"..."
Quindi da una settimana lei sta messa cosí:


(prima dei legnetti hanno raccattato le ultime foglie morte trovate a terra, prima delle foglie morte quei 4 sassolini che si riuscivano a reperire tra i mozziconi di sigaretta al parco... nulla é sfuggito alla loro furia decoratrice e coloratrice. Avrebbero pittato pure un ratto se fossero riusciti ad acchiapparlo!)

Poi per fortuna torna a casa. 
E la ritrova cosá.
(Perché Piero Angela ha un lato Pollock che mica scherza)



E la gente si chiede come mai vada in giro con i vestiti macchiati e imbarazzanti aloni di glitter sui leggins.
E comunque, lei ODIA le decorazioni.

Alice imbrattatrice

3 comments:

  1. Ai mariani la sistina gli fa un baffo

    ReplyDelete
  2. Per via dei tuoi racconti i metodi di Maria mi stanno sempre più antipatici, eppure avevo letto cose molto ragionevoli e convincenti! Che ha contro le decorazioni?

    ReplyDelete

edddaì, blatera un po' con me!