Saturday, April 29, 2017

29 Aprile

Stiamo un po' così,  in equilibrio precario, navigando a vista, con un sacco di castagne croccanti e sbruciacchiate sul fuoco e tante, davvero tante cose da sgarbugliare.

Non sappiamo dove andremo, non sappiamo cosa faremo, quale lingua parlerà lo Gnomo a scuola l'anno prossimo, in che paese spediremo i millemila libri che inevitabilmente sono finiti dentro casa nostra (forse Alice c'entra qualcosa, con questa invasione libresca...), non sappiamo onestamente nulla di quel che succederà tra esattamente 2 mesi.

 Nonostante l'intrinseca avversità alle novità e alle incognite che Alice possiede da quando aveva 4 anni e voleva andare sempre e solo allo stesso parco giochi e prendeva sempre il ghiacciolo all'arancia (nessuno lo voleva il ghiacciolo all'arancia, e lei sentiva di dover compensare) nonostante l'ansia che monta, nonostante il mondo intero continui a chiedere "E allora? Dove andate? Quando? Si sa? Ma i biglietti li avete? E le vacanze? Andate? Venite? mbè? Eh? Ecco, nonostante tutto insomma, è molto meglio stare in tutta questa folle, irresponsabile e faticosa incertezza assieme ad un pazzo furioso ma divertente come te, che in una vita placida, serena e programmata ma senza il tuo sguardo da matto e le tue strane, bizzarre ossessioni.

Quindi tanti auguri, Bestia, bestiaccia, e buon compleanno!

Alice festeggiatrice

(Ora vedi di atterrare in orario, che qui io e lo Gnomo pianifichiamo di portarti fuori a cena...)



4 comments:

  1. Auguriiiiii!!!
    Ma poi sì, il modo giusto di vivere la vita è questo.

    Un abbraccio!

    ---Alex

    ReplyDelete
  2. Auguri a Grinta e ai vagabondi

    ReplyDelete

edddaì, blatera un po' con me!