Saturday, November 28, 2015

Piccoli poeti crescono

Dopo 10 minuti di silenzio Alice cerca lo Gnomo per casa pronta a trovarlo mentre si sbeve lo sgorgatutto o smonta il computer... Invece è seduto in camera, con aria seria, ed osserva una vecchia foto, cascata da chissá dove.
C'é Alice, che tiene stretto un nugulo di palloncini.

Lui sorride, poi la guarda un po' sorpreso e dice: "Mamma ha preso le nuvole!"

La cosa buffa é che lei se lo ricorda quel momento della foto, sulle scale della loro topaia a broccolino. E in quella foto lei pensava a lui, quando lui ancora non c'era. Eoni, millenni, secoli prima che lui arrivasse.


Sí, Gnomo, mamma ha preso le nuvole.

Alice nuvolizzatrice



P.s. Poi vabbe', tranquilli, che 30 secondi dopo  l'Ungaretti di casa cantava la canzone della banana e tutto era tornato alla normalita'...

12 comments:

  1. Sì, sì!
    Direi cresce proprio bene!!!

    ---Alex

    ReplyDelete
  2. :-D Alice nuvolizzatrice, madre di gnomo poeta suona sommamente bene per un biglietto da visita

    ReplyDelete
  3. Quanta tenerezza e quanto amore :-)

    ReplyDelete
  4. Per lo gnomo, quella del poeta e' la migliore trasformazione!
    E guardando la foto mi chiedevo se tu non avessi ispirato gli autori di Up. Dovresti chiedere i diritti di autore.

    ReplyDelete
  5. This comment has been removed by the author.

    ReplyDelete

edddaì, blatera un po' con me!