Sunday, May 8, 2016

Lo sbarco

Loro negli ultimi giorni sbarcavano in Normandia, sapevatelo.
Lo Gnomo durante il viaggio ha imparato a dire "pale eoliche" e "campi di colza" (Ma che belli sono i campi di colza???)
Hanno viaggiato su stradine sperdute grazie ad un gps bucolico e romantico che si ostinava a mandarli in camporella (nonostante fossero 3 bambini e 4 adulti stipati in una macchina da sette).
Hanno scoperto spiagge lunghissime e bellissime, con i paguri che si nascondono e i granchietti che fanno i tunnel per scappare alla bassa marea...
Hanno mangiato crepes e bevuto sidro.
Alice si e' insolata ed e' morta per una notte intera... era rimasta cosi' impegnata a gettare lo Gnomo nel secchio di protezione solare 120 di testa ogni 5 minuti che si e' scordata di  mettersi che so, un berretto.
Hanno deciso che la Normandia e la Bretagna sono fatte apposta per loro, e che vanno rivisitate, per almeno due settimane, attrezzati di costumino e cremina solare.


Alice Normanna- bretagnizzatrice

p.s.
In allegato un po' di foto non richieste!








Unico neo: una strana pasta in bianco con prosciutto che lo Gnomo ha saggiamente osservato con Italico sospetto:




12 comments:

  1. Bhe allora quando vieni in bretagna fatti sentire che sarei contentissima di conoscerti!! Viviamo a 15 minuti dalla meravigliosa Dinan!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Assolutamente! Anzi, ci prenotiamo pure per una bella torta da voi (visto come mi allargo al primo colpo? Ahhh... sono professionista nell'accollaggio, sono!!)

      Delete
  2. ho visto in Boemia campi di colza sotto cieli di piombo, il mondo pareva rovesciato, il sole stava in terra.
    solo i campi di papaveri da oppio sono forse più belli paiono bianche grasse farfalle pronte a librarsi.
    no ma forse basta attraversare la val venosta in treno, quando fioriscono i meli (quest'anno non fa testo, fioritura del piffero!) è come passeggiare tra le nuvole bianche (incrociando le dita che non stiano facendo trattamenti, allora è meglio un campo di papaveri alla Monet)
    le foto non richieste sono graditissime

    ReplyDelete
    Replies
    1. Amanda: la tua descrizione dei campi di colza mi e' rimasta in testa per un giorno intero. Che bella immagine! :)

      Delete
  3. L'espressione dello gnomo davanti a quel piatto è eloquente.


    Coccole sparse


    ReplyDelete
  4. Replies
    1. :) Schifatissimo davanti alle tagliatelle pallide...

      Delete
  5. Che carino lo gnomino!
    La sua foto sul bagnasciuga è bellissima... mette tanta tenerezza.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Francesca: si, era buffo assai, lo Gnomo, li' a sghignazzare davanti al mare :)

      Delete
  6. paesaggi di sogno...con un adorabile Gnomo!!!

    ReplyDelete

edddaì, blatera un po' con me!