Monday, August 29, 2011

Domani Alice torna al lavoro.
La scuoletta Reggyo sarà vuota di bambini e piena di insegnanti.
Alice si pupperà l'allegro training per le emergenze mediche che le spiegherà:
come rimettere il cervello a posto se un bambino si apre il cranio con i pastelli a cera,
come steccare un braccio rotto utilizzando pezzi di lego colorato
e come fermare un emorragia facendo uno scubidù con le arterie.

Così poi Alice sarà pronta per Medici senza Frontiere.

No, la verità è che il traning per le emergenze mediche è una tipa che per 2 ore circa ti ripete tutti i possibili traumatici e orripilanti scenari ripetendo all'infinito:
"Non fate nulla, non toccate il bambino, non muovetelo e chiamate un'ambulanza"
 
Poi vabbè. Dura due ore anche perchè Alice alle volte si diverte a metterla alla prova:
...Ma se ha una spina nel piede?
"Non fate nulla, non toccate il bambino, non muovetelo e chiamate un'ambulanza"
... Ma se sviene con la faccia nel water?
"Non fate nulla, non toccate il bambino, non muovetelo e chiamate un'ambulanza"
 "..."

Alice curatrice

6 comments:

  1. Ma se si è turato ben bene le narici con il Pongo?

    ReplyDelete
  2. Nega, ma allora proprio non mi stai attenta!?

    Va bene, ripeti con me:
    "Nooon faate nulla, nooon toccate il bambino, nooon muovetelo e chiamate un'ambulanza" :P!

    ReplyDelete
  3. maestraaaaaa!mi fai uno scubidu con le arterie?!? ti preeeeeeeeego!!!! :-)

    ReplyDelete
  4. quante siete? nel senso: puoi portarti il laptop, sederti in ultima fila e cazzeggiare in internet facendo finta di prendere appunti?

    ReplyDelete
  5. Elisewin7: "Maccerto bella bambina... prima però ti devi squarciare un braccino o una gambetta!" :P

    Kino: no, siamo una quindicina, impossibile intanarsi... ma per fortuna è stato rimandato a venerdì!!! :D

    ReplyDelete

edddaì, blatera un po' con me!