Friday, July 6, 2012

Il Pater!

Il Pater compare poco sul blog, perche' e' un tipo un po' schivo e Alice non vuole metterlo in imbarazzo, che a lui non piace mica di star su internet, ma oggi facciamo uno strappo alla regola, e gli facciamo un dispetto.
Il Pater e' un tipo assai speciale:
Per intanto e' assai gnocco, (ah, non venite a rompermi le scatole con il Complessi di Edipo, e' gnocco e basta!) da ggiovane somigliava a Tacconi, con i riccioli castani, un po' di barba e i baffi ruvidi.

Il Pater non sta mai fermo: si lancia giu' per i dirupi con gli sci, la tavola da snowboard o i racchettoni da neve, scala i monti, pedala le valli, gioca a pallone,.
Fa la vendemmia e si imbottiglia mille damigiane di barbera.
Balla il tango, va in giro a fare spettacoli e a piroettare per le strade e le balere.
Cucina come un pazzo e allestisce festini luculiani per 30 persone.
Il Pater quando capita che si arrabbia grida tantissimo, che sembra quasi che i muri si crepino e i vetri si spacchino... poi pero' viene a chiederti se vuoi la pasta con il sugo e il basilico che ti piace tanto, ed e' il suo modo di fare la pace.
Il Pater guida di tutto: la moto, la moto da cross, i camion, i tir, le macchine, lo skateboard, i trattori... dategli una cosa con le ruote e lui la prende e se ne va a zonzo.
Il Pater fa tutto: si inventa lavori, naviga in internet, fa crescere le piante con la forza del pensiero (e trasforma la casa in un nuovo polmone amazzonico), smonta cose, coltiva orti, raccoglie ciliegie, cerca funghi, imbottiglia conserve e antipiasti piemontesi.
Se fa brutto, ed e' rinchiuso a casa, e non c'e' nessuna Milonga in vista, allora sposta instancabile mobili in giro per la casa (roba che alle volte Alice tornava da scuola e non riusciva piu' a trovare il frigorifero, o che l'intera cucina era stata ribaltata di 360 gradi e i barattoli di conserva erano finiti in balcone), stira colonne di roba guardandosi i filmz, mette su musica e balla sul parquet della camera.
Ma soprattutto il Pater e' uno che non molla mai, che di vite praticamente ne ha vissute quanto i gatti, e che anche quando tutto sembra andare male trova sempre qualcosa di buono.
Il Pater non ha ancora toccato i 60 anni, ma ha deciso che dopo i 50 non c'e' piu' ragione di festeggiare e se gli fai gli auguri brontola pure un po', che a lui questo impiccio di invecchiare da fastidio, e allora oggi lo facciam brontolare'... Tanti Auguri al Pater, che zitto zitto diventa grande e migliora come il vino!


NOTA: Questa e' roba del mesozoico, babbo, sei pronto?
(E non brontolare, boia faus che tra 48 ore la tolgo, dai!)


Alice paterizzatrice

P.s. Si', quella cosa con l'aria da picchiatore russo e' Alice, che gia' da piccina presentava tutti i tipici segni caratteriali:
L'aria incazzosa, l'arrabbiatura facile (ma breve)... Un potente appetito!


17 comments:

  1. Ohi che belli voi due; e che pater fenomenale. Angurie!!
    P

    ReplyDelete
  2. Ma allora tanti auguri al pater! Ammazza quante cose fa, comunque il fatto che guidi i trattori mi ha lasciato così: °O°

    ReplyDelete
  3. Ma allora tanti auguri al pater! Ammazza quante cose fa, comunque il fatto che guidi i trattori mi ha lasciato così: °O°

    ReplyDelete
  4. Mo Auguri ad un altro Pater che stira come il mio!!

    ReplyDelete
  5. Tuo padre ha molta piu' stamina di me :P
    Tu eri troppo puccettosa :-)

    ReplyDelete
  6. Che ttte devo dì.. a me mi son venuti i lacrimoni...

    clara

    ReplyDelete
  7. è fighissimo e giovanissimo, somiglia tanto al mio, io poi il tuo albero genealogico non l'ho capito tanto circa gli innesti, ma te lo ha sfornato un brother bellino ......che mi servirebbe ?

    ReplyDelete
  8. Ma quanto mi piace questo pater. Nello spostare funesto i mobili e stirare felice davanti ai film e' cosi' uguale alla BaiLuJi.
    Ma in tutto il resto, beh, la BaiLuJi e' cosi' perdente e affascinata che ora vuole provare a ballare il tango su un trattore

    ReplyDelete
  9. Che carini che siete! No, non la togliere questa foto!

    ReplyDelete
  10. bellizzima l'acciughina!!!!!

    ReplyDelete
  11. :-) hai proprio dei genitori meravigliosi... altrimenti come faceva a venir fuori una come te? :-D

    auguri al pater!! ;-)

    ReplyDelete
  12. Belin ma sei UGUALE a quando eri piccina! :) Auguri al Pater!

    ReplyDelete
  13. Auguri al Pater Bionicus!!
    E tu bellissima in quella foto!!

    ReplyDelete
  14. P. Grazie mille ;)
    Ale: Grazie mille (anche da parte sua)... no, perche' il fatto che si diverta sulle moto da cross (se guira' un post su come Alice sia rimasta irrimediabilemtent raumatizzata da moto e affini all'eta' di 4 anni)

    Rabb-it Grazie!

    Chiarella :-D Sara' per quello che, non so te, ma io piuttosto che stirare mi fingo morta :-D

    Cherry: Mio padre ha molta piu' stamina di un'intero branco di lemmings! :-D

    Clara: e' che facciam tanto le dure, siam cuori soffici, noi! ;)

    Delicate: Sorry, da parte del babbo son figghia unica :)

    Lucina: Che bella l'immagine di ballare il tango sul trattore... :)

    Destinazione: eh, ma la praivacci, prima di tutto :) Grazie mille!

    Asmi: grazie bella!! Un beso grandeee!

    marica: eh ma infatti, mica potevo venir normale, no?! :)

    Spicy: scusa, mi stai dicendo che ho ANCORA le guancie da criceto?!?!
    Nuooooohh!!

    Elle: grazie degli auguri al pater... vorrei solo far notare come gia' allora mi contraddistinguevo grazie alle mie meravigliose curve mediterranee!

    ReplyDelete
  15. Bello. Sotto sotto sarà orgogliosissimo di sua figlia e del suo modo di fargli gli Auguri :-)

    ReplyDelete
  16. Niente guancia da criceto, ma l'espressione è rimasta uguale! :)

    ReplyDelete

edddaì, blatera un po' con me!