Wednesday, April 14, 2010

.... cooooo coooo

Acqua, acqua ragazzi!!
Allora, per aiutarvi si può dire che Alice venne svegliata da un tubare sonoro?
No, perchè 'sti due benedetti piccioni in amore, che han fatto il nido probabilmente sul tetto della topaia, han deciso di venire giornalmente ad amoreggiare e scagazzare DENTRO casa.

Al risveglio Alice trova infatti un piccione tutto bianco che passeggia accanto al letto. E quando diciamo accanto al letto intendiamo davvero ACCANTO al letto.
Chiamiamola Colombina.
Il suo lurido amico, invece, sta appollatiato sul tavolo, dico, SUL TAVOLO, a guardarsi in giro. Chiamiamolo Pulcinella.

Ora, sti due, dopo oltre una settimana di convivenza indisturbata con il Grinta, bestia di prima categoria, non temono niente e nessuno! Quando Alice si alza dal letto furibonda urlando bestemmie in piemontese (perchè se deve parlare con le bestie a lei vien fuori l'anima campagnola), Colombina e Pulcinella non sbattono manco le ali, semplicemente PASSEGGIANO con aria annoiata verso la finestra aperta per andarsene, sculettando con un aria da "Uff... oggi c'è questa malata mentale che viene a darci noia, lasciamola perdere e ripassiamo dopo".
E 5 minuti dopo son di nuovo lì.
E anche altri 5 minuti dopo.
E Alice, a intervalli regolari, urla agitando le braccia e minacciando di lanciargli dietro la caraffa dell'acqua.

Il Grinta nel frattempo dorme, apre un occhio alle grida della sua consorte e poi ri-sviene nel letto (eh, perchè ovviamente qui parliamo di roba successa alle 5 del mattino, che Alice è ancora sotto gli effetti del jet lag e si sveglia caricata come una molla ad orari deliranti).

"Grinta è tutta colpa tua! Questi si saranno abituati a te che li vedi e magari ci parli pure... non temono niente e nessuno... sono come i passeri di Hitchcock, ci uccideranno e verranno a vivere a casa nostra".
"Ma nooo... è che io speravo mangiassero le blatte, no? Poi ero qui da solo... e lei è tutta bianca, come una colomba..."
"Tu. Tu uomo con il cervello più vuoto di un ovetto pasquale con dentro una sorpresina deludente... non vedi che cagano in giro? I piccioni sono i ratti del cielo! Sono sporchi, infidi, zozzi..."
"Amore, ammaestrali! Io dormo... ronf."

Ora, lo so. Potrei comprare una grata che mi chiuda la finestra e bon. Ma a me non piacciono le grate. Non voglio le zanzariere. Mi fan mancare l'aria pure le tende pesanti alle volte.

La mattina successiva venne tentata la strategia delllo spiraglio, ma come potete vedere, facendo il passo del coguaro Colombina e pulcinella sono entrati ugualmente, han fatto la loro passeggiata e qui se ne stanno andando lentamente sotto la grandine di insulti di Alice



Quindi venne creato un mostro protettivo di domopack.
... Che pure lui non è servito a una mazza, perchè 'sti due fetusi ci passano attraverso!!




... Suggerimenti?

Forse è giunto il momento di americanizzarmi, comprarmi una pistola e vedere che succede...

Alice spiccionatrice

20 comments:

  1. accidenti se son tenaci!!!
    ...sai...fanno un sugo molto saporito...per gli gnocchi...;-D

    ReplyDelete
  2. Arrosto sulla brace (o in forno con le patate) saranno squisiti!

    ---Alex

    ReplyDelete
  3. Io prima di preoccuparmi dei piccioni...laverei i vetri! XD

    A parte gli scherzi, io ho le zanzariere ovunque e non potrei vivere senza, qui ci sono troppi insetti sconosciuti e voglio evitare di avere inquilini indesiderati. L'aria passa lo stesso... e poi occhio, i piccioni portano le zecche che se si attaccano e non te ne accorgi possono portare serie conseguenze...

    ReplyDelete
  4. Una foto di Berlusconi alla finestra e vedrai come fuggono!

    ReplyDelete
  5. Forse anche una di Bruno Vespa sortisce lo stesso effetto...

    ReplyDelete
  6. Mah...qui nel bel paese esistono tuttora sistemi anti- intrusione medievali e sadici.

    Sui davanzali delle finestre del mio ufficio, per non far atterrare i pennuti c'è una bella fila di spuntoni metallici, tipo spilloni woo-doo.....certo, ogni volta che ti affacci rischi l'inforcamento, ma di pennuti neanche l'ombra!

    ReplyDelete
  7. la mia supersgamata amica alli mi ha fatto mettere dei batuffoli di cotone imbevuti d'amoniaca nelle fenditure tra i mattoni per evitare che le vespe ci facciano il nido...magari l'amoniaca tiene lontani anche i piccioni...magari eh..
    Martacci

    ReplyDelete
  8. sembra che i cd appesi alle finestre o le strisce di alluminio per alimenti svolazzanti sortiscano un certo effetto.
    Ho visto anche delle strisce di plastica con due file di spuntoni da fissare ai davanzali delle finestre

    ReplyDelete
  9. non posso non ridere.. il mio vecchio blog si chiamava "sotto il segno del piccione".... che sia volato fin là!!! con consorte, oltretutto!

    ReplyDelete
  10. Cheffico, ciài pure uno spammer cinese che ti ha messo un link da cui scaricare una quantità di virus inusitatissima anche solo a guardarlo...
    Comunque, la soluzione al tuo problema la trovi a circa due terzi di un buon ricettario, nella sezione "secondi a base di volatile"

    ReplyDelete
  11. MICIO! Voto anche io per il peloso anti pennuto

    ReplyDelete
  12. bleahs ! A me gia' mi fa impressione quando si posizionano sull'air conditioner, figurarsi dentro

    ReplyDelete
  13. Questo post m'ha fatto morire dal ridere. Comunque la soluzione sembra essere mettere la grata a tempo determinato. Due settimane cosi' Che i piccioni abbiamo tempo di trovare una nuova lounge....

    ReplyDelete
  14. I piccioni che praticano lo squotting! Immagino i ragalini bianchi e molli che ti lasciano per casa...attenzione a dove si cammina!!:-))

    ReplyDelete
  15. forse il leprecauno era meglio ...

    ReplyDelete
  16. Piuttosto che i piccioni, io terrei la finestra chiusa per qualche giorno, in modo che capiscano che è ora di sloggiare. Meglio il caldo che i piccioni porta-zecche. Nel frattempo al Grinta gli farei un c**o così!!
    (simpaticamente, s'intende...)

    ReplyDelete
  17. Spiedo, spiedo, spiedo !!!

    ---Alex

    PS = ho anche una soluzione ipertecnologica, perché non metti in riproduzione dal Mac (o dallo stereo) il verso di un falco pellegrino (son sicuro si trova su internet)? I piccioni ne dovrebbero rimanere terrorizzati e scappare ad alucce levate.
    Prima che tu pensi sia pazzo, questa è la soluzione che hanno usato in diverse città per allontanare i pennuti dalle zone "sennsibboli" come monumenti ed affini...

    ReplyDelete

edddaì, blatera un po' con me!