Tuesday, April 20, 2010

non ci facciamo mancare niente

Gli scarrafoni si risvegliano con i primi caldi primaverili e mostran i loro esoscheletri scintillanti.
I piccioni tubano, trombano e tentano di entrare in casa per avere dei romantici momenti nella nostra stanza, magari pure scagazzando in giro per il pavimento e il tavolo, come segno di gradimento er lo stile del nostro design.
I Fisico Musicale e la sua bella fidanzata non riescono a ripartire, a causa del vulcano Islandese Ijuyjlilkijvikljykyjil, campeggiano all'aereoporto ogni giorno e poi, distrutti e afflitti, si trascinano fino alla nostra topaia, ridotti due amebe.
Insomma, la fauna e la flora della nostra dimora è varia e variegata come sempre.
Ieri sera, mentre attorno al tavolo della cucina Fisico Musicale e Fidanzata ci raccontavano le loro disavventure, un ombra grigia si muove a tratti sul pavimento.

Alice volta lentamente la testa ed ha tutto il tempo di vedere un topino nero zampettare senza nemmeno troppa fretta attraverso la stanza. Senza fretta eh, ci terrei a ripeterlo.


Ora, non è solo il fatto che abbiamo la casa infestata da soggetti che manco contribuiscono alle spese (Oh, qui non mi riferisco al Fisico Musicale eh!) ma è il fatto che TUTTE 'ste bestie se ne strafregano di noi e vanno in giro con fare sborone!
Non c'è più rispetto gente, nemmeno nel mondo animale.

Alice disperatrice

P.s.
Li mortacci, il topo è davvero una roba che non credo riuscirò a impattare...
Certo che polenta con passerotti e topini potrebbe diventare il piatto dell'estate...

5 comments:

  1. Beh scusa, che topaia sarebbe senza topo ( o topa*?)

    ;-)


    ---Alex


    * battuta per toscani only

    ReplyDelete
  2. Alex, son io la topa, il topo proprio non lo volevo!!

    Kino :-D Che salame che sei!

    Epperò han tagliato il finale, quando tiro fuori da sotto il gonnellino un uzi e un lanciafiamme e scossa da un ghigno demoniaco stermino l'intera dannata foresta!

    ReplyDelete
  3. Marco consiglia di comprare una gabbietta e tenerli come criceti!

    ReplyDelete

edddaì, blatera un po' con me!